A Cesena 13 giovani si vaccinano per proteggere il compagno

Vaccinarsi per aiutare un proprio compagno. Come successo qualche mese fa, 13 ragazzi di una scuola superiore di Cesena hanno ripetuto il gesto di responsabilità nei confronti di un proprio compagno trapiantato. Sebbene già vaccinato contro l’influenza, oltre la metà dei suoi amici ha pensato di proteggerlo ulteriormente vaccinandosi e riducendo il rischio di contagio e malattia.

Antonella Brunelli: “Il gesto degli allievi di Cesena connota la responsabilità del territorio”

“Ancora un gesto di responsabilità, generosità e amicizia, che questa volta viene direttamente dai ragazzi – afferma la responsabile della Pediatria di Comunità dottoressa Antonella Brunelli – gli episodi di Faenza e Cesena testimoniano la ricchezza del nostro territorio in termini di solidarietà e sensibilità. Il bene è contagioso”

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.