Installati 26 box velox a Faenza e Comuni della Romagna Faentina: ecco dove

Nei giorni scorsi si sono conclusi i lavori di installazione di 26 box contenitori per strumenti di rilevamento della velocità veicolare nel territorio dell’Unione della Romagna faentina. L’obiettivo è quello di dissuadere velocità troppo elevate e richiamare la sensibilità degli utenti della strada allo scrupoloso rispetto delle norme comportamentali del Codice della Strada – in modo particolare al rispetto del limite massimo di velocità – specialmente in prossimità di punti particolarmente sensibili del territorio dell’Unione della Romagna Faentina.

I box, opportunamente indicati e presegnalati, nei prossimi giorni potranno essere utilizzati con la strumentazione di controllo della velocità in presenza di personale della Polizia Locale della Romagna Faentina, che si alternerà tra le varie postazioni secondo una pianificazione temporale appositamente organizzata.

I punti dove sono installati i nuovi box velox

Nel dettaglio le dislocazioni sul territorio dei comuni interessati.

Faenza

via Granarolo, 339
via Boaria, 43
SP 37 – km 0,150 (via Reda)
SP 37 – km 1,500 (via Reda)
SP 37 – km 6,500 (via Reda)
SP 44 – km 1.000 (Borgo Prati)
SP 4 – km 1.000 (via Prada)
SP 29 – km 3.450 (via Lugo)
SP 73 – km 3.450 (via Santa Lucia)

Brisighella

SP 16 km 7.100 (via Modigliana-Marzeno)
SP 302 km 91,900 (Brisighellesse)
SP 302 km 85.500 (Brisighellesse)
SP 302 km 82.500 (Brisighellesse)
SP 302 km 80.300 (Brisighellesse)
SP 302 km 74.650 (via S. Cassiano)

Castel Bolognese

SP 306 – km 0.400 (via Casolana)
SP 306 – km 0.700 (via Casolana)

Riolo Terme

SP 306 – km 6.100 (via Bologna)
SP 306 – km 6.450 (via Bologna)
SP 306 – km 7.450 (via Bologna)
SP 306 – km 7.900 (via Bologna)
SP 306 – km 9.550 (via Firenze)
SP 306 – km 13.700 (via Firenze)
SP 306 – km 14.750 (via Firenze)

Casola Valsenio

SP 306 – km 19.350 (via Cardello)
SP 306 – km 21.050 (via Roma)

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.