Bni Maioliche Faenza: Laura Emiliani è la nuova presidente

Il Capitolo Bni Maioliche di Faenza ha rinnovato il Comitato di Gestione. Il gruppo di imprenditori che negli ultimi dodici mesi è stato guidato dal presidente Mirko Rivalta, dal suo vice Luca Gianera e dalla segreteria di Natascia Vassura aumenta ora le quote rosa. La nuova presidente è Laura Emiliani, il vice presidente è Giovanni Fabbri, mentre segretaria-tesoriera per i prossimi sei mesi sarà Martina Dall’Olio. Fanno parte della squadra in vari compiti: Sabrina Santandrea, Andrea Kotiarsky, Paloma Pantaleoni, Andrea Antolini, Alessandro Drei, Claudio Sartoni, Mirko Rivalta, Luca Cardelli, Luca Gianera ed Emanuela Cantagalli.

Bni Faenza: in tutto un fatturato generato da 670mila euro

Il capitolo faentino di Bni nel 2020 ha superato i 670mila euro di fatturato generato da oltre 900 referenze dei membri del capitolo stesso. Ha ospitato ai propri meeting 152 persone e vanta 36 membri. L’organizzazione di Bni (Business Network International) segna il maggior successo di referenze al mondo e si basa sul principio del “givers gain” (dare per ricevere). Nei giorni scorsi, al meeting online, sono stati premiati i migliori networker del mese di settembre: Emanuela Cantagalli (per – il maggior Gag – Grazie affare concluso portato al Capitolo) e Maurizio Benati (per il maggior numero di ospiti portati al capitolo). Per partecipare a un incontro tutte le informazioni sono fruibili nel sito e nella pagina facebook Bni Maioliche.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.