Bni Maioliche Faenza: Laura Emiliani è la nuova presidente

Il Capitolo Bni Maioliche di Faenza ha rinnovato il Comitato di Gestione. Il gruppo di imprenditori che negli ultimi dodici mesi è stato guidato dal presidente Mirko Rivalta, dal suo vice Luca Gianera e dalla segreteria di Natascia Vassura aumenta ora le quote rosa. La nuova presidente è Laura Emiliani, il vice presidente è Giovanni Fabbri, mentre segretaria-tesoriera per i prossimi sei mesi sarà Martina Dall’Olio. Fanno parte della squadra in vari compiti: Sabrina Santandrea, Andrea Kotiarsky, Paloma Pantaleoni, Andrea Antolini, Alessandro Drei, Claudio Sartoni, Mirko Rivalta, Luca Cardelli, Luca Gianera ed Emanuela Cantagalli.

Bni Faenza: in tutto un fatturato generato da 670mila euro

Il capitolo faentino di Bni nel 2020 ha superato i 670mila euro di fatturato generato da oltre 900 referenze dei membri del capitolo stesso. Ha ospitato ai propri meeting 152 persone e vanta 36 membri. L’organizzazione di Bni (Business Network International) segna il maggior successo di referenze al mondo e si basa sul principio del “givers gain” (dare per ricevere). Nei giorni scorsi, al meeting online, sono stati premiati i migliori networker del mese di settembre: Emanuela Cantagalli (per – il maggior Gag – Grazie affare concluso portato al Capitolo) e Maurizio Benati (per il maggior numero di ospiti portati al capitolo). Per partecipare a un incontro tutte le informazioni sono fruibili nel sito e nella pagina facebook Bni Maioliche.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.