Bni Maioliche non si ferma: gli incontri di networking proseguono online su Zoom

Si è svolta regolarmente con collegamento in chat sulla piattaforma Zoom la riunione settimanale del Capitolo Bni Maioliche di Faenza. Bni (Business Network International) è l’organizzazione che segna il maggior successo nello scambio di referenze e si basa sulla condivisione dei valori della affidabilità, della serietà e della profittabilità, secondo il principio del “givers gain” (dare per ricevere).

Il gruppo di imprenditori faentino si è ritrovato, alle 7.20 di venerdì 13 marzo, con alcuni ospiti formando una community composta da 39 persone collegate per scambiarsi le referenze e fare business anche in questo periodo di crisi epocale. In questi giorni, infatti, nonostante la situazione, sono entrati in capitolo quattro nuovi membri e continuano le referenze e i contatti (telefonici o via web) fra i membri. Ad oggi il Capitolo faentino è al 28° posto nei capitoli d’Italia e ha raggiunto 3.712.500 euro di fatturato (dal giugno 2016) e 220mila euro nei primi due mesi del 2020.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.