Bando di gara per la gestione del teatro Masini: scadenza il 17 luglio

Indetta la gara d’appalto per la gestione delle attività teatrali del teatro comunale “Angelo Masini” di Faenza. Il bando di gara è stato pubblicato il 12 giugno scorso sul supplemento alla Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea e sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

La durata dell’appalto è di quattro anni: dall’1 settembre 2018 fino al 31 agosto 2022. L’appalto prevede la gestione delle attività teatrali del teatro Masini con rassegne teatrali stagionali e la produzione annuale di almeno uno spettacolo teatrale, come previsto da apposito schema di convenzione. La quota annuale massima di corrispettivo comunale a base di gara, soggetta a ribasso, è stimata in 378mila euro (esclusi iva e oneri di sicurezza).

Requisiti di capacità tecnica e professionale

Per partecipare al bando, è richiesta esperienza, nella gestione di almeno un teatro con capienza non inferiore a 500 posti per un minimo di tre stagioni teatrali nel triennio 2015, 2016, 2017, ognuna delle quali comprendente almeno tre tipologie di rassegne tra le seguenti: prosa; comico; danza; operetta; teatro ragazzi. Inoltre si deve aver prodotto o co-prodotto nel triennio 2015, 2016, 2017 almeno uno spettacolo recensito dalla stampa nazionale e/o sovranazionale.

Le offerte vanno presentate – entro il 17 luglio 2018 – all’Unione della Romagna Faentina (piazza del Popolo 31, Faenza; e-mail: pec@cert.romagnafaentina.it). Il bando di gara è pubblicato sul sito internet dell’Unione della Romagna Faentina (www.romagnafaentina.it). Per la documentazione e ulteriori informazioni, gli interessati possono inoltre rivolgersi al Settore Cultura dell’Unione della Romagna faentina (piazza Rampi 1, Faenza).

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.