Dal 30 ottobre l’Asp si trasferisce al Baliatico, dal 2018 anche la Polizia municipale

Nuova ‘casa’ per l’Asp. Si stanno concludendo i lavori per la riqualificazione e rimodulazione degli spazi interni ed esterni allo stabile di via Baliatico. Intervento effettuato su un complesso immobiliare di proprietà dell’Asp della Romagna Faentina che permetterà all’ex brefotrofio esposti e asilo maternità, meglio conosciuto come Baliatico, di ospitare la sede amministrativa e legale dell’Asp e dal nuovo anno la sede della Polizia municipale Con un investimento complessivo di circa 1,3 milioni di euro l’Azienda di servizi alla personale della Romagna faentina (Asp) di fatto ha riqualificato l’area compresa tra il rione Verde e lo stesso Baliatico.

Dal 1° gennaio ospiterà anche la Polizia municipale

Da lunedì 30 ottobre 2017 tutti gli uffici, i servizi, la direzione e la presidenza dell’Asp dell’Unione faentina saranno aperti al pubblico al primo piano in questo stabile. L’ingresso sarà da piazza San Rocco 2 attraverso il giardino interno restaurato. Gli orari non cambiano: dal lunedì al venerdì l’apertura è dalle 8 alle 13 il martedì e giovedì anche dalle 14.30 alle 16.30. Il progetto in fase di conclusione ha visto concretizzati interventi murari significativi in un’ottica di miglioramento estetico e funzionale. Oltre alla riorganizzazione interna e alla rimodulazione degli spazi, sono stati modernizzanti anche gli impianti tecnologici, elettrici, di condizionamento e riscaldamento. E ancora sono stati rifatti gli intonaci esterni e gli infissi oltre alla tinteggiatura dei muri.
La Polizia municipale troverà collocazione all’interno dello stabile in circa 1.200 metri quadrati distribuiti tra il piano terra, primo e secondo piano e diventerà operativa dal 1 gennaio 2018.

Asp: non cambiano location i servizi residenziali del Fontanone

Parallelamente nei locali lasciati vuoti nella “vecchia” sede della residenza de “Il Fontanone” entro breve partiranno i lavori per l’inserimento di uno studio dentistico associato “Il dentista su misura srl” (in tutto sono 144 i metri quadrati affittati a questi privati) e per la rimodulazione di alcuni uffici, sempre al piano terra, a uso di servizi socio sanitari oggi ospitati al quarto piano dello stabile di viale Stradone. Non cambiano invece location i servizi residenziali del Fontanone (casa di riposo, comunità alloggio, gruppo appartamenti e centro diurno).

Rispondi