Il cordoglio del sindaco per la scomparsa di Andrea Emiliani

Anche Faenza piange Andrea Emiliani, già soprintendente ai beni culturali e artistici in diverse province della Regione, tra cui Ravenna, e nella città manfreda presidente dell’Istituto superiore di industrie artistiche (Isia), colui che per primo ne ha intuito le grandi potenzialità e lanciato come eccellenza formativa a livello nazionale.

Andrea Emiliani fu presidente dell’Isia Faenza

«L’importanza del lavoro di Emiliani nell’ambito della storia dell’arte e nella gestione dei beni artistici e culturali è assoluta e unanimemente riconosciuta – affermano il sindaco di Faenza Giovanni Malpezzi e il vicesindaco e assessore alla cultura Massimo Isola – in particolare la sua visione anticipatrice dei tempi unita a grandi capacità divulgative e organizzative. Oltre alla valorizzazione dell’Isia, Faenza sarà per sempre riconoscente a Emiliani per l’acquisizione al patrimonio statale di Palazzo Milzetti e il conseguente restauro. Una scelta all’epoca coraggiosa e non scontata che rivelò la sua determinazione nella salvaguardia pubblica dei gioielli architettonici e artistici del nostro territorio, di cui oggi tutti noi possiamo beneficiare. Alla famiglia le più sentite condoglianze da parte dell’amministrazione comunale».

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.