Alla Bottega Bertaccini torna l’omaggio a Ermanno Forani “Piccolo formato”

Il Covid non ferma la terza edizione della collettiva di pittura “Piccolo formato“. Le mostre d’arte, non colpite dai DPCM, possono ancora essere organizzate e, a sostengo della cultura ma mantenendo le disposizioni di sicurezza,  Bottega Bertaccini ha allestito l’omaggio a Ermanno Forani, il noto gallerista faentino scomparso nel 2016.

L’appuntamento è per sabato 12 dicembre, giorno in cui aprirà la collettiva di pittura “Piccolo formato”. Per evitare assembramenti, non ci sarà una inaugurazione vera e propria: dalle ore 9 del mattino l’accesso sarà consentito a tre persone alla volta. L’ingresso è consentito solo con la mascherina.

“Gli artisti a cui abbiamo chiesto di esporre hanno accettato con entusiasmo”

“Gli artisti che abbiamo interpellato hanno accettato con entusiasmo l’invito ad esporre i propri lavori. Un segno di come la vita debba andare avanti senza perdere le buone abitudini, che per noi vorrebbe dire anche andar per mostre, musei, cinema e teatri.” – racconta Renzo Bertaccini, titolare della libreria- “Anche nella edizione di quest’anno abbiamo cercato di affiancare artisti affermati e consolidati con un buon numero di “giovani e quasi giovani. E sicuramente Ermanno Forani, che per più di vent’anni è stato l’animatore della galleria “Sala Forum” di fianco alla stazione delle corriere, avrebbe avuto piacere di incontrare e conoscere, accanto ad alcuni vecchi amici, anche facce nuove, ognuno col proprio linguaggio e la propria personalità. Il nostro motto rimane sempre quello degli scorsi anni, tentare di mettere in pratica quanto scriveva Aldo Spallicci: Fare del nuovo senza dimenticare l’antico”.
Per l’edizione del corrente anno sono stati invitati gli artisti Daniella Bellardi, Umberto Boschi, Carlo Capelli, Cristian Casadei, Luca Casadio, Mirco Denicolò, Gabriella Di Bona, Giorgio Drioli, Roberto Fabbri, Graziella Giunchedi, Alfonso Leoni (1941-1980), Isacco Marescotti, Maurizio Mengolini, Maria Angela Montanari, Enrico Mulazzani, Delio Piccioni, Bruno Retini, Maurizio Rogai, Martina Rotella, Erika Samorì, Valeria Tambini, Raffaele Tassinari.
In galleria sarà disponibile un piccolo catalogo con scritti di Patrizia Capitanio e Renzo Bertaccini.

La mostra resterà aperta fino al 16 gennaio 2021 nei consueti orari di apertura della libreria.

Francesco Ghini

Vivo a Faenza e mi occupo di ricerca biomedica e comunicazione scientifica. Ho conseguito un dottorato di ricerca in Medicina Molecolare presso l'Istituto Oncologico Europeo di Milano e numerose partecipazioni a conferenze internazionali come speaker. Parallelamente, ho seguito come direttore artistico la realizzazione dell'evento Estate di San Martino a Piacenza (2012 e 2013) e ho maturato una forte esperienza nell'ambito della comunicazione e dello storytelling. Nel 2014 ho aperto Buonsenso@Faenza e da questa esperienza, nel 2018, è nata l'agenzia Buonsenso Comunicazione. Amo il teatro, i film di Cristopher Nolan, i passatelli e sono terribilmente curioso.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.