Virtus Faenza: nelle edicole l’album di figurine

Quattrocentoquarantaquattro figurine animano l’album dell’Unione Sportiva dilettantistica Virtus Faenza. Un’iniziativa che, in poco più di una settimana di vita, ha già riscosso grande interesse fra i tanti bambini del settore giovanile e i loro genitori.
Ad oggi sono stati venduti oltre 300 album e 6mila pacchetti. La Virtus Faenza ha ideato questa prima novità dell’anno 2020 per dare ulteriormente spazio alla funzione sociale delle proprie squadre. Un gruppo importante per la città di Faenza, che negli anni è ulteriormente cresciuto con formatori ed allenatori preparati che insegnano giornalmente, nei vari impianti sportivi, il calcio a centinaia di bambini.

La prima squadra milita in Prima Categoria con ottimi risultati, ma negli anni le soddisfazioni del settore giovanile sono ormai all’ordine del giorno con tanti ragazzi che hanno avuto la fortuna, partendo dalla Virtus, di provare anche settori giovanili importanti di società professionistiche.

Samuele Marchi

Giornalista, sono nato a Faenza e dopo la laurea in Lettere all’Università di Bologna frequento il master in 'Sviluppo creativo e gestione delle attività culturali' dell’Università di Venezia/Scuola Holden. Ho collaborato con diverse testate locali e nazionali come Veneto Economia, Alto Adige Innovazione, Cortina Ski 2021, Il Piccolo, Faenza Web Tv. Ho partecipato all'organizzazione del congresso nazionale Aiga 2015 e del Padova Innovation Day. Nel 2016 ho pubblicato il libro “Un viaggio (e ritorno) nei Canti Orfici” (Carta Bianca editore) dedicato al poeta Dino Campana. Amo i cappelletti, tifo Lazio e, come facendo un puzzle, cerco di dare un senso alle cose che mi accadono attorno.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.