L’A1 del volley rosa parte dal PalaCattani: le migliori giocatrici si sfidano in un grande match

Si sfideranno a colpi di muri, bagher e schiacciate spettacolari: loro sono le migliori giocatrici del campionato italiano di serie A1 femminile, pronte a darsi battaglia al PalaCattani di Faenza sabato 8 ottobre alle 20:30 in occasione del Samsung All Star Game, l’evento organizzato da Lega Pallavolo Serie A Femminile e Master Group Sport per celebrare la riapertura del campionato dopo la pausa estiva. Nel mezzo, le Olimpiadi di Rio (certo, più la selezione maschile arrivata a un soffio dall’oro che non la selezione femminile) hanno riacceso negli italiani la passione per questo sport. «Abbiamo voluto fortemente portare questo evento in Romagna e a Faenza in particolare – afferma Massimo Boselli Botturi, vicepresidente della Lega Pallavolo Serie A – dove c’è una grande tradizione nel campo della pallavolo. Vogliamo iniziare il nuovo campionato in grande stile». Una serata di sport ma anche una grande festa per dare il via alla competizione sportiva: ad arricchire l’evento ci sarà anche il cantante Alessio Bernabei, ex frontman dei Dear Jack, gruppo salito alla ribalta grazie al talent show di Amici.

La grande ouverture del volley di serie A

Una sorta di ouverture del campionato: così è stata descritta l’iniziativa che vedrà sfidarsi le migliori giocatrici, italiane e straniere, del campionato. A guidare le due squadre da una parte il selezionatore Davide Mazzanti, dall’altra Luca Secchi, nominati migliori allenatori della stagione 2015-16 rispettivamente di A1 e A2. In mezzo al campo si affronteranno due selezioni dove troveranno spazio giocatrici del calibro di Valentina Diouf (Unet Yamamay Busto Arsizio), Giulia Leonardi (Liu Jo Nordmeccanica Modena) e la giovanissima Alessia Orro (Club Italia). «La pallavolo è il primo sport femminile in Italia – afferma Massimo Boselli Botturi, vicepresidente della Lega Femminile – e la stagione che ci accingiamo a iniziare si prospetta eccezionale sia per numeri sia per la qualità». «Questa bellissima iniziativa – commenta Giovanni Malpezzi, sindaco di Faenza – rappresenta per noi un evento di grande prestigio e siamo felici che si sia scelto il PalaCattani ad ospitarlo. Rappresenta una grande opportunità per accrescere la passione per la pallavolo sul nostro territorio».

Teatro di questa ouverture di inizio stagione sarà il PalaCattani di Faenza, palasport inaugurato nel 1998. «E’ un fiore all’occhiello nel quale, da un po’ di tempo, mancava la pallavolo che conta – spiega Antonio Santa Maria, direttore generale Master Group – Abbiamo verificato con il comune di Faenza la possibilità di realizzare questo evento: siamo sicuri che sarà una serata di festa e di spettacolo per tutti». «Il nostro palazzetto dello sport – dichiara Claudia Zivieri, assessore allo Sport di Faenza – ha grandi potenzialità, ma ad oggi non viene sfruttato completamente: speriamo che in futuro ci siano altre occasioni di questo tipo». L’evento sarà trasmesso in diretta su RaiSport con il commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.

Le convocate al PalaCattani di Faenza

Valentina Diouf,
Valentina Diouf, schiacciatrice del Futura Volley Busto Arsizio

Ecco le ventisei giocatrici convocate a Faenza per l’All Star Game. Palleggiatrici: Laura Dijkema (Igor Gorgonzola Novara), Ofelia Malinov (Imoco Volley Conegliano), Alessia Orro (Club Italia), Noemi Signorile (Unet Yamamay Busto Arsizio). Centrali: Freya Aelbrecht (Saugella Team Monza), Yvon Belien (Liu Jo Nordmeccanica Modena), Cristina Chirichella (Igor Gorgonzola Novara), Raphaela Folie (Imoco Volley Conegliano), Simona Gioli (Metalleghe Montichiari), Laura Heyrman (Liu Jo Nordmeccanica Modena). Schiacciatrici/Opposte: Michelle Bartsch (Sudtirol Bolzano), Samantha Bricio (Imoco Volley Conegliano), Aurea Cruz (Savino Del Bene Scandicci), Valentina Diouf (Unet Yamamay Busto Arsizio), Paola Egonu (Club Italia), Stephanie Enright (Il Bisonte Firenze), Sara Loda (Savino Del Bene Scandicci), Sanja Malagurski (Metalleghe Montichiari), Celeste Plak (Igor Gorgonzola Novara), Katarzyna Skowronska (Foppapedretti Bergamo), Indre Sorokaite (Il Bisonte Firenze), Miriam Sylla (Foppapedretti Bergamo). Liberi: Giulia Arcangeli (Saugella Team Monza), Eleonora Bruno (Sudtirol Bolzano), Giulia Leonardi (Liu Jo Nordmeccanica Modena), Agata Witkowska (Unet Yamamay Busto Arsizio)

All Star Game: come acquistare i biglietti

Per questo evento si è voluto tenere i biglietti a prezzi contenuti e popolari: si va da un massimo di 15 euro per il parterre gold ai 5 euro delle gradinate. È possibile acuistare i tagliandi online sul sito Vivaticket. La vendita sarà attiva fino a giovedì 8 ottobre 2016 alle 11. I tagliandi acquistati online possono essere ritirati presso le casse del PalaCattani il giorno dell’evento. Sarà poi possibile acquistare i biglietti il giorno stesso dell’evento al PalaCattani (Piazzale Mario Tambini, 5) a partire dalle 11 di sabato 8 ottobre.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *