I 10 giorni “Aspettando Vini ad Arte”: 50 ristoranti faentini coinvolti

Dieci giorni che uniranno vino ed arte e che si concluderanno domenica 19 e lunedì 20 febbraio al Mic, il Museo internazionale delle ceramiche di Faenza. Sarà proprio la cornice del Museo faentino che ospiterà Vini ad Arte, con l’Anteprima del Romagna Sangiovese, manifestazione organizzata dal Consorzio Vini di Romagna con la collaborazione del Convito di Romagna. In attesa della due giorni enologica, alla quale sulla scia delle passate edizioni sono attesi molti enoappassionati e tanti operatori del settore Ho.Re.Ca (la giornata del lunedì è riservata a quest’ultimi), l’intera città si mobilita per l’iniziativa “Aspettando Vini ad Arte”.

Per chi acquista vino riduzione di 5 euro del biglietto

Dall’11 al 19 febbraio, grazie alla collaborazione con Confcommercio-Ascom e Confesercenti, una cinquantina di ristoranti del territorio faentino si faranno promotori dell’evento e soprattutto dei vini Dop romagnoli, omaggiando i propri clienti che consumeranno una bottiglia di vino di Romagna con una riduzione di 5 euro sul biglietto d’ingresso a Vini ad Arte per la domenica (biglietto intero euro 15).

Per conoscere l’elenco completo dei ristoranti che aderiscono all’iniziativa è possibile consultare il sito del Consorzio Vini di Romagna.

Rispondi