Stefano Collina nuovo presidente delle Città europee della ceramica

Stefano Collina è il nuovo presidente dell’Associazione Europea Città della Ceramica. Questa mattina – sabato 21 gennaio 2017 – a Parigi, nelle sale della fiera Maison&Objet, il più importante salone internazionale dedicato alle arti applicate, si è tenuta una assemblea storica per l’Associazione Europea Città della Ceramica. A tre anni dalla sua nascita, infatti, l’associazione si è allargata e da un progetto legato a Italia, Francia, Spagna e Romania, è divenuta contenitore di un’ampia fetta di Europa. Da oggi, fanno parte della rete europea anche Germania e Polonia, che hanno recentemente costituito simili associazioni nazionali, ed entro il 2017 verrà ufficializzato l’ingresso di Repubblica Ceca e Portogallo.

Stefano Collina succede a Philippe Amy

L’assemblea è stata anche l’occasione per il cambio della presidenza: scaduto il mandato di Philippe Amy, in rappresentanza della Francia e in particolare del territorio di Aubagne, è stato eletto all’unanimità come nuovo presidente il senatore Stefano Collina, già presidente dell’Associazione Italiana Città della Ceramica (AiCC). Toccherà a lui il compito di lanciare l’associazione europea verso nuove sfide, sia in direzione di un ulteriore ampliamento, sia nell’aggiornamento dei contenuti progettuali e programmatici.

Stefano Collina: “Buongiorno Ceramica diventa format europeo”

città europee ceramica«È un impegno prestigioso per i prossimi anni – commenta il Senatore Collina, – che rappresenta un ulteriore attestato per l’Associazione Italiana Città della Ceramica e per la città di Faenza. Lavorerò in particolare per portare nel cuore delle istituzioni europee il tema dell’artigianato ceramico, anche dopo avere visto il ruolo importante della ceramica artigianale e artistica europea all’interno della grande e importante fiera Maison&Objet. Abbiamo registrato l’apprezzamento per l’attività che stiamo facendo in Italia, visto che tutte le nazioni hanno deciso di proporre Buongiorno Ceramica all’interno dei loro paesi, cosa che prelude a un fine settimana europeo della ceramica artistica e artigianale, i prossimi 2, 3 e 4 giugno 2017″.

Massimo Isola: “Premiato il lavoro svolto a Faenza”

«Siamo contenti, molto contenti – commenta Massimo Isola, Assessore alla Ceramica di Faenza.  – La nomina del Senatore Collina a presidente dell’associazione europea è ancora una volta la dimostrazione della credibilità e della capacità relazionale e costruttiva di Faenza e della sua comunità ceramica, fatta di botteghe, artigiani e artisti: una squadra con una identità profonda, che ha sempre cercato il confronto e il dialogo con il mondo. Questa nomina giunge a termine di un lavoro importante di relazioni, costruito nel tempo, ed è una tappa di un cammino che vogliamo continuare ad alimentare, per far sì che Faenza sia sempre di più al centro delle traiettorie internazionali della ceramica”.

Rispondi