Scade il 6 febbraio 2017 il termine per iscrivere i figli a scuola

La campanella scolastica sta per suonare: non quella dell’inizio delle lezioni (che, come si sa, cominciano a settembre) ma quella che segnalerà la scadenza per iscrivere i propri figli nei vari istituti. Le iscrizioni alle scuola primaria (elementari), e secondaria di primo e di secondo grado (medie e superiori) per l’anno accademico 2017-2018 possono essere effettuate esclusivamente on line a partire dal 16 gennaio 2016 e termineranno il 6 febbraio 2017.

A Faenza 4 istituti comprensivi e uno paritario

Per effettuare l’iscrizione online il Ministero ha realizzato una procedura informatica di facile accesso, disponibile sul portale del Miur, per potere effettuare con modalità on line le iscrizioni degli alunni. Le istituzioni scolastiche destinatarie delle domande, offriranno un servizio di supporto per le famiglie prive di strumentazione informatica.

In base alla nuova riorganizzazione della rete scolastica faentina, dall’anno scolastico 2009-2010 la gestione delle scuole statali è articolata in quattro istituti comprensivi nei quali si suddividono le varie scuole: a Faenza abbiamo Carchidio-Strocchi, Europa, Matteucci e San Rocco, ai quali si aggiunge l’istituto paritario di Sant’Umiltà. L’iscrizione può essere richiesta presso la scuola di stradario o anche presso altra istituzione scolastica scelta in base agli orari di funzionamento e all’offerta formativa. Le domande di iscrizione sono accolte entro il limite massimo dei posti complessivamente disponibili, sulla base dei criteri stabiliti dai consigli di istituto e resi pubblici prima delle iscrizioni con affissione all’albo e con la pubblicazione sul sito web dell’istituzione scolastica.

Scuole superiori: i dati Eduscopio

Per approfondire invece le scuole superiori, si rimanda ai dati elaborati dal portale Eduscopio: un progetto che ha valutato la qualità degli istituti secondari sulla base sia dei voti degli studenti una volta che arrivano all’università sia sulla capacità di far trovare ai diplomati un lavoro. A Faenza, nelle rispettive classifiche, spiccano in provincia il liceo Torricelli (primo) e l’Itip Bucci (secondo).

Le migliori scuole della provincia di Ravenna per andare all’università

Le migliori scuole della provincia di Ravenna per trovare lavoro

Rispondi