Dal liceo alla tv: i 4 faentini di “Boom!” conquistano il pubblico (e 5.300 euro)

Dalle aule del liceo Torricelli a quelle di un programma televisivo targato Endemol, dai voti in pagella alla possibilità di vincere montepremi a sei cifre: è questo il percorso fatto dai quattro faentini del team “Quinta D” (in ricordo della loro classe del liceo) che in queste settimane stanno partecipando a suon di vittorie al programma televisivo “Boom!“, quiz show condotto da Max Giusti sul canale Nove Tv. Loro sono Alberto Dall’Agata, Mauro Gurioli, Nicola Poggiolini, Roberto Casanova e nella puntata andata in onda martedì 1 novembre 2016 sono riusciti ad aggiudicarsi, oltre alla vittoria morale, un montepremi da 5.300 euro. Stasera alle 20:20 torneranno nuovamente in onda per puntare al “bersaglio grosso” del programma, che ha riscosso finora un buon successo di share.

Quinta D, tutto è partito da un gruppo whatsapp

Boom!Di puntata e puntata i quattro della “Quinta D” hanno conquistato la simpatia del pubblico. Il nome del loro team già spiega il filo comune che lega questi quattro faentini che, pur avendo lasciato ormai da diversi anni le aule scolastiche, sono riusciti a mantenere i contatti per lanciarsi in questa avventura. «Tutto è nato da una proposta fatta da Nicola Poggiolini sul gruppo whatsapp della vecchia classe del liceo – racconta Mauro Gurioli, uno dei componenti del team Quinta D, oggi titolare di una casa editrice – all’inizio pensavamo fosse uno scherzo, visto che a Nicola piace sempre scherzare. Incuriositi prima io e poi Alberto e Roberto abbiamo deciso di lanciarci. Abbiamo quindi partecipato al casting di Bologna che è andato molto bene, ci siamo trovati a nostro agio: da lì è partito tutto». Oltre alla soddisfazione per la prima vittoria in termini di montepremi, quale è stato finora il momento più bello che Mauro ricorderà di questa esperienza? «Non c’è un momento unico. Sicuramente – risponde Mauro Gurioli – è stato molto bello ricostruire le relazioni e il clima che vivevamo durante il liceo: essere in questo programma televisivo fa tornare alla mente tanti momenti che trascorrevamo dietro i banchi di scuola».

Mauro Gurioli: “Bello ricostruire il clima del liceo”

Un quiz show ad alta tensione, dove lo scopo è quello di disinnescare le bombe entro lo scadere del tempo. «Il quiz è molto dinamico e moderno – spiega Mauro Gurioli – con tanti colpi di scena e domande mai scontate. Max Giusti è bravo a creare un clima di complicità e tanti momenti comici vengono naturali». Finora i “Quinta D” hanno portato a casa circa 5mila euro, ma la sensazione è che potessero ottenere di più con un pizzico di fortuna e sangue freddo in più. «Nel corso di queste puntate ci siamo mangiati un po’ le mani perché se fossimo stati meno frettolosi in alcune situazioni non avremmo sbagliato certe domande». Nella mente di Mauro torna la fatidica risposta – errata – data alla domanda: “Quante settimane ci sono in un anno?”.

Risate, complicità, divertimenti: sono anche questi gli ingredienti del quiz show. «In un certo senso – commenta Mauro – questa esperienza mi ha insegnato a fare un po’ di autocritica e ridere dei miei errori».

Stasera la nuova puntata di Boom!

La tv è nazionalpopolare, si sa, e in tanti nel vedere sul televisore le facce di Mauro, Nicola, Alberto e Roberto saranno rimasti prima increduli e poi piacevolmente sorpresi. Nel giro di pochi giorni anche su Facebook si è creato un vero e proprio moto d’interesse, tanto da creare una propria pagina che conta già centinaia di iscritti. «Nel corso di queste puntate televisive abbiamo riallacciato tanti contatti di persone del mondo liceale: professori, bidelli» spiega Mauro. Che sicuramente non vedranno l’ora di mettersi sul divano per commentare le gesta dei loro amati ex studenti. «Ovviamente però anche tanti altri faentini ci hanno contattato, ed è bello risentire persone che magari non vedevi da tempo. Per esempio un mio ex catechista mi ha ricontattato dopo venticinque anni per dirmi che persino le sue figlie sanno che in un anno ci sono 52 settimane (ride, ndr)».

In tanti faentini fanno il tifo per loro: stasera sul Nove alle 20:20 vedremo se riusciranno a portare a casa tutto il montepremi in palio. Nella prova finale (La bomba d’oro) se la squadra risponde correttamente a dieci domande, vince il montepremi accumulato in puntata; se risponde correttamente a tutte e quindici le domande vince il jackpot più il montepremi accumulato in puntata. Se la squadra risponde a meno di dieci domande non vince nulla. E mal che vada, ci faranno divertire con la loro semplicità e simpatia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *