Green-go Bus, a novembre boom di utenti: +59%

Dal 2015 al 2016 il Green-go Bus è sempre di più diventato un punto di riferimento per i faentini. Se nel 2015 sono stati 89.629 gli utenti che hanno utilizzato la navetta ecologica del gruppo Erbacci, nel 2016 sono arrivati a essere 113.993 (i dati considerano il periodo gennaio-novembre, ndr) con un aumento significativo del 27,18%. Numeri che soddisfano l’azienda faentina che ha recentemente conquistato un importante riconoscimento internazionale come il Green Award.

A novembre il Green-go Bus ha avuto quasi 12mila utenti

Un aumento che ha coinvolto tutti i mesi dell’anno: prendendo in esame uno per uno singolarmente i primi undici mesi dell’anno, tutti quanti registrano aumenti di utenza superiori al 5%. Spiccano per crescita di utilizzo del Green-go Bus il mese di settembre (dovuto al boom di Argillà, +58%) e di novembre (+59%), dovuto al bel tempo che ha caratterizzato questo periodo e che ha incentivato i faentini ad utilizzare la navetta elettrica del gruppo Erbacci. Solo nel mese di novembre sono stati infatti quasi 12mila gli utenti del Green go-bus, perlopiù lavoratori.

“Va proposta una mobilità pubblica leggera e sostenibile”

«È un servizio sicuramente utile e ringraziamo il gruppo Erbacci di questo – commenta l’assessore Antonio Bandini – Noi abitiamo in una città in transizione e la transizione ha un obiettivo: quello di liberare i centri urbano dal traffico promuovendo una mobilità pubblica leggera e sostenibile. È un percorso difficile di cui tutti abbiamo ben focalizzato l’obiettivo, ma il “come” arrivare è problematico. Tutto va in quella direzione, a Faenza abbiamo punto di riferimento importante per riflettere su questo tema».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *