Faenza: nel 2016 torna a crescere la popolazione, immigrazione +27%

Si interrompe il trend di leggera flessione manifestatosi negli ultimi tre anni e riprende a crescere la popolazione faentina. In base ai dati forniti dal servizio Anagrafe, Statistica e Relazioni con il Pubblico dell’Unione della Romagna Faentina, al 31 dicembre 2016 risultavano infatti 58.836 gli iscritti all’anagrafe del Comune di Faenza (295 in più rispetto alla fine del 2015), di cui 28.675 maschi e 30.161 femmine. Questo leggero aumento della popolazione è da attribuire prevalentemente a un forte incremento del numero degli immigrati, aumentati del 27,62% rispetto al 2015.

La popolazione tocca quota 58.836 abitanti

Analizzando i dati degli ultimi due anni anni – 2015 e 2016 – si osserva che sono diminuiti sia i nati che i deceduti, mentre sono aumentate notevolmente le immigrazioni e aumentate di poco le emigrazioni. Al 31 dicembre 2015 gli stranieri residenti in città erano infatti 6.837, mentre al 31 dicembre 2016 erano 6.981, pari all’11,87% della popolazione totale faentina. I paesi maggiormente rappresentati sono oggi l’Albania, con 1.467 persone (+2,66% rispetto al 2015), la Romania, con 1.165 cittadini residenti (+3,37% sempre rispetto al 2015), la Moldavia (786 residenti, -4,15%), il Marocco con 759 residenti (-4,41%), il Senegal (542, -5,90%), l’Ucraina (396, +3,94%), la Nigeria (306, +24,90%), la Cina (278, +17,30%), la Polonia (152, -5,59%) e la Tunisia con 77 residenti (-10,47%). Gli stranieri provenienti da paesi europei sono in totale 4.367 (erano 4.317 a fine 2015), di cui 1.529 da paesi dell’Unione Europea, mentre quelli di altri paesi europei sono 2.838.

Faenza: gli stranieri rappresentano il 12% della popolazione

Per quanto riguarda gli altri continenti, da registrare la presenza in città di 1.938 persone provenienti dall’Africa, 134 dall’America e 539 dall’Asia, mentre dall’Oceania risultano tre soli residenti. L’età media degli stranieri è di 33 anni: 31 per gli uomini e 35 per le donne. I cittadini stranieri nati in Italia, la cosiddetta seconda generazione, rappresentano oggi il 15,48% del totale degli stranieri residenti a Faenza. L’incidenza dei minorenni stranieri in rapporto al totale della popolazione straniera, è pari al 22,09%.

Faentini: 1 su 4 ha più di 65 anni

Tornando ai dati relativi alla popolazione complessiva, l’età media è pari a 46 anni: 44 per gli uomini, 47 per le donne. I minorenni residenti sono il 16,05% della popolazione totale, mentre gli ultrasessantacinquenni sono il 24,59%, un dato in lieve crescita rispetto all’anno precedente (24,54). E’ invece pari al 4,54% la percentuale dei residenti che hanno oltre 85 anni: è la percentuale più alta degli ultimi 15 anni. Infine, un dato riguardante le famiglie: sono 26.054, in crescita rispetto al 2015 (25.866); il numero medio dei componenti è di 2,2.

Per consultare i dati completi sulla popolazione residente a Faenza, con le relative tabelle, contattare il servizio Anagrafe, Statistica e Relazioni con il Pubblico dell’Unione della Romagna Faentina (tel. 0546 691292; e-mail: simonetta.torroni@romagnafaentina.it).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *