Al via Dopodomani, orientamento per studenti delle scuole superiori

Fornire agli studenti faentini una “mappa” con la quale possano valutare tutti i percorsi futuri possibili post maturità. Ha preso il via nei primi giorni di ottobre il progetto Dopodomani, un’iniziativa promossa dalla Fondazione Giovanni Dalle Fabbriche in collaborazione con Officina Studio. Quest’ultima in particolare, grazie all’esperienza maturata con l’iniziativa Match svolta gli anni scorsi, aiuterà gli studenti delle classi quinta delle scuole superiori a orientarsi tra le molteplici possibilità che si aprono dopo la maturità.

Il progetto attivo su tre istituti di Faenza

Il progetto, che si svolge presso le scuole superiori Liceo Torricelli, IPC Strocchi/Persolino e ITC Oriani di Faenza, nasce con l’intento di dare agli studenti gli strumenti necessari per una scelta consapevole e fondata su una corretta e completa indagine e comprensione delle tante strade percorribili: studi universitari, altre possibilità di formazione non universitaria, ricerca attiva di un lavoro, inserimento in contesti di lavoro tramite tirocini, creazione di progetti di impresa innovativi (startup) e di auto imprenditorialità, creazione di forme di impresa mutualistiche.
«Per tanti anni Match ha cercato di supportare la ricerca del lavoro tra i giovani – spiega Marco Bassetti di Officina Studio – Oggi questa iniziativa vuole fornire delle indicazioni, oltre che indirizzate alla ricerca del lavoro, anche sul proseguo degli studi. L’obiettivo è quello di dare un contributo a una scelta, consapevole e accurata, e che inciderà sui progetti futuri dei ragazzi».

Dopodomani: dare agli studenti la possibilità di scegliere consapevolmente

L’attività si divide in due fasi: un incontro in ogni classe che presenterà le diverse possibilità di studio, formazione e inserimento lavorativo e uno sportello individuale nel quale un orientatore aiuterà gli studenti a mettere a fuoco il proprio progetto post diploma e fornirà ulteriori indicazioni metodologiche. «Un corretto progetto di studio o lavoro – afferma Everardo Minardi presidente della Fondazione Dalle Fabbriche – fornisce competenze e professionalità al territorio, alle imprese e alla comunità, oltre a contribuire alla crescita e realizzazione della persona. Obiettivo di questa nuova iniziativa è quello di mettere in contatto i giovani con ciò che li aspetta una volta finiti gli studi e l’attenzione della Fondazione si rivolge proprio ai giovani e alla loro formazione, professionale e personale».

Rispondi