Ad Alfonso Saviotti e Annalisa Zannoni i premi Fair Play del Panathlon Faenza

Ritorna il premio Fair Play del Panathlon Club Faenza, il riconoscimento che ogni anno il sodalizio presieduto da Mauro Benericetti riserva a persone o organizzazioni per l’attività svolta ispirata al rispetto delle regole scritte e non scritte dello sport. Sabato 26 novembre alle ore 16 nella sala “Bigari” del comune di Faenza, in piazza del Popolo 31, sono stati consegnati i riconoscimenti per l’edizione 2016: ad aggiudicarsi i premi Alfonso Saviotti ed Annalisa Zannoni.

Alfonso Saviotti per la carriera, Annalisa Zannoni per il gesto sportivo

Annalisa Zannoni
Annalisa Zannoni

La commissione interna Fair Play, presieduta da Claudio Sintoni, ha assegnato due premi: alla carriera ad Alfonso Saviotti, insegnante di educazione fisica, allenatore della squadra di basket femminile negli anni Sessanta e poi, negli anni Settanta, tra i pionieri dello sport della pallamano e primo tecnico nel 1983, della società Handball Faenza; e quello per il “Gesto” ad Annalisa Zannoni che alla maratona di Boston ha fermato il cronometro a 200 metri dall’arrivo e ha aiutato un’altra runner fino al traguardo. La podista originaria di Faenza è stata tedofora per le Olimpiadi di Rio 2016 a San Paolo. «La consegna dei premi – dice il presidente del Panathlon Club, Mauro Benericetti – costituisce anche un momento di condivisione dell’attività panathletica caratterizzata dall’amicizia sportiva, dal fair play e dall’unione nello sport».

Panathlon Club: premiati giovani sportivi

Durante la manifestazione sono stati premiati con riconoscimenti intitolati a panathleti faentini scomparsi (Giuseppe Polverigiani, Silvano Montevecchi, Mario Rosetti, Luigi Rava, Rodolfo Nisiro e Federico Silvestrini) alcuni giovani atleti che si sono particolarmente distinti nell’attività agonistica. Si tratta nell’ordine, di Mattia Taroni, Viola Baldassarri, Riccardo Bacchini, Manuele Tarozzi, Nicola Visani e Gheorghe Macarie. Presenti alla cerimonia il sindaco di Faenza, Giovanni Malpezzi, e l’assessore allo sport del Comune di Faenza Claudia Zivieri, autorità civili e panathletiche, tra cui Luigi Innocenzi, governatore area 5 Emilia-Romagna Marche Distretto Italia Panathlon.

Le attività del Panathlon club Faenza continuano mercoledì 30 novembre con l’organizzazione di un torneo di Burraco a coppie (dalle ore 20.30 al Rione Verde, in via Cavour 37, quota partecipazione di 15 euro). Il ricavato sarà devoluto all’associazione Cosmohelp. Ricchi premi e buffet per partecipanti.

Rispondi